Testimonianze partigiane tra i telefonisti

StampaEmail

Durante la Repubblica sociale (Rsi) il personale maschile e femminile delle società telefoniche che operavano nel Nord Italia si trovò a svolgere quotidianamente il proprio lavoro sotto lo stretto controllo di polizia, guardie repubblichine e  SS. Durante la guerra, infatti, e ancor più nei territori occupati dai nazisti, tenere il controllo della rete di telecomunicazioni era un aspetto fondamentale.

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010