La commutazione automatica e quella numerica

StampaEmail

Nel campo della commutazione, il primo passo fu quello di raggiungere la maturazione del sistema di commutazione a comando indiretto (nata negli anni Venti), per poi arrivare all’uso delle centrali completamente elettroniche. In queste lo standard diventò la modulazione a codice di impulsi, che pure aveva già una lunga storia alle spalle, essendo stata concepita nel 1934.
L’alta velocità dei nuovi sistemi di commutazione introdotti cozzava contro la lentezza con la quale si svolgeva l’operazione di segnalazione del numero desiderato da parte dell’utente.

Documenti

  • La commutazione elettronica

    In un articolo pubblicato sulla rivista «Selezionando notiziario Stipel» n° 8, 1961, l’ing. Capello del Servizio Centrali Impianti riassume in forma divulgativa le ultime realizzazioni e le prospettive della commutazione elettronica.

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010