Centrali e commutazione

StampaEmail

Per la costruzione della rete telefonica un modello originario, sia pure velocemente superato, fu costituito dalla rete telegrafica. Determinanti per lo sviluppo del sistema in questo periodo furono oltre alle invenzioni e innovazioni tecniche, come quelle introdotte dall’americano Strowger, gli avanzamenti nel campo della matematica e del calcolo delle probabilità.

Documenti

  • Il telefono automatico a Chicago

    Un articolo apparso sulla rivista «Telefono poste e telegrafi», n° 3, 1905, annuncia l’imminente inaugurazione della stazione centrale automatica dell’Illinois telephone and telegraph company. La nuova centrale era dotata di commutatori automatici per 8.000 abbonati, disposti su tre piani di un vasto fabbricato. Si trattava della prima applicazione della commutazione automatica a una grande rete telefonica. Nel sottotitolo è evidenziata la principale conseguenza della nuova tecnica: “la soppressione delle signorine telefoniste”.

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010