Il Telesoccorso

StampaEmail

Nel settembre 1983, in occasione della ventesima edizione dello Smau di Milano, la Sip presentò in anteprima un servizio innovativo ideato e promosso per servire persone colpite da handicap di vari tipi o anziani che vivevano da soli:  il servizio di Telesoccorso.
Il Telesoccorso era realizzabile in due versioni: la prima, consisteva in un’apparecchiatura installata a casa dell’utente che su comando, anche a distanza, era in grado di selezionare numeri telefonici predisposti inviando un messaggio fonico pre-registrato di soccorso; la seconda, con la stessa apparecchiatura, era in grado di inviare segnali in codice, in sostituzione del messaggio registrato.

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010