Anni '80

StampaEmail

1980 - Inizia, con la prima sala di videoconferenza in Italia, il servizio di videocomunicazione.
Entrano in funzione gli apparecchi pubblici a gettone-moneta.
 
1983 - Viene attivata la Rete Fonia Dati.
 
1984 - Stipula di nuove concessioni con lo Stato per il rilancio del settore, con la possibilità di accesso delle società concessionarie al libero mercato dei nuovi servizi di telecomunicazioni.
 
1985 - Presso la Fiera di Milano Cselt inaugura la prima “isola ottica”.
In Italia ci sono 30,4 abbonati ogni 100 abitanti.
Si afferma l’uso del fax e della segreteria telefonica.
 
1986 - Sono disponibili nuovi servizi per l’utenza, tra cui il Numero Verde e la Teleaudioconferenza.
 
1988 - Viene avviato dalla Sip un massiccio piano di investimenti, denominato Piano Europa, destinato a portare le telecomunicazioni italiane a livello dei maggiori paesi europei. Il Piano prevede investimenti per 44.000 miliardi in 4 anni.
 
1989 - A Venezia entra in servizio la prima centrale telefonica digitale italiana.
Sono sperimentati nuovi servizi, come la conversazione a tre, l’avviso di chiamata, il trasferimento di chiamata etc.
 
Densità telefonica italiana = 35% (35 abbonati ogni 100 abitanti)
 

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010