Il primo Bilancio Sip del 1965

StampaEmail

Nel 1964 le cinque società telefoniche (Stipel, Telve, Timo, Teti e Set) vengono fuse per incorporazione nella Sip elettrica e nasce la nuova Sip- Società italiana per l’esercizio telefonico.
Il presidente è l’ing Giovani Someda, professore di elettronica a Bologna, Padova e al Politecnico di Torino. Amministratore delegato l’ing. Carlo Perrone, già Direttore generale del Gruppo elettrico Sip.
Tra i consiglieri del CdA sono presenti alcuni dei principali manager delle ex società telefoniche, come l’ing. Giulio Curà, Direttore generale della Timo; tra i rappresentanti del mondo bancario Paolo Ricaldone, Presidente della Cassa di Risparmio di Torino; in rappresentanza dell’Iri, il suo Drettore generale l’avvocato Enrico Basola.
(Fonte: Sip-Società italiana per l’esercizio telefonico. Relazioni e Bilancio al 31-12-1964)

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010