Dalle origini agli anni '20

StampaEmail

1871-1876 - Al brevetto del telefono di Antonio Meucci (1808-1889) del 1871 segue, nel 1876, quello di Alexander Graham Bell (1847-1922) con cui ha inizio il servizio telefonico negli Stati Uniti.
 
1877 - In Italia, a Milano, viene eseguito il primo esperimento di collegamento telefonico. I fratelli Gerosa producono apparecchi telefonici su brevetto di Bell.
 
1879  - Tutti gli uffici telegrafici della città di Roma sono collegati tramite una rete telefonica. 

1881 - Il Ministro dei Lavori Pubblici emana il primo decreto di concessione per l’esercizio del servizio telefonico a privati.
 
1892 - E’ promulgata la prima legge che regolamenta il settore telefonico.
 
1899 - Viene costituita la “Società industriale elettrochimica di Pont Saint Martin” che abbandona rapidamente le attività chimiche per dedicarsi alla produzione e distribuzione di energia elettrica.Questa società è l’antesignana della Sip elettrica, la quale avrà un ruolo di primo piano nell’industria telefonica italiana fino al 1964.
 
1903 - A Brescia vengono installati i primi impianti urbani a batteria centrale.
 
1904 - Viene realizzato il primo collegamento interurbano tra Milano e Monza.
 
1907 - Parziale nazionalizzazione del servizio telefonico. Il Ministero delle Poste e Telegrafi assume in gestione diretta gli impianti delle due più importanti concessionarie telefoniche private (Società generale italiana dei telefoni e applicazioni elettriche e  Società telefonica alta Italia).
 
1913 - Viene realizzata la prima centrale telefonica automatica italiana a Roma, in grado di servire 2000 numeri.
 
1918 - La “Società industriale elettrochimica di Pont Saint Martin” cambia la sua ragione sociale in Sip (Società idroelettrica piemontese)  che durante gli anni Venti va estendendo  i propri interessi al settore telefonico.
 

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010