Gruppo sportivo, Das e colonie

StampaEmail

Un aspetto di modernità proprio delle società industriali avanzate è  riconosciuto nell’uso, oltre che nella disponibilità, di tempo libero per settori sempre più vasti della popolazione. Di "tempo libero" si cominciò a parlare in Italia negli anni Venti dopo la riduzione della giornata lavorativa a otto ore e l’introduzione  del principio delle ferie.
La Sip (Società idroelettrica Piemonte), che sotto la guida dell’ingegnere Gian Giacomo Ponti si era organizzata traendo grande ispirazione dai modelli manageriali americani dell’epoca, fu tra le prime aziende italiane ad attivare un programma articolato di servizi sociali in favore dei dipendenti.

Documenti

  • Gli incoraggiamenti per la nascita del Gruppo sportivo Sip

    L’articolo pubblicato sulla rivista aziendale  « Sincronizzando …», n. 10, 1924, riporta gli elogi per le attività sportive e gli incoraggiamenti per la nascita del Gruppo sportivo, la prima iniziativa di organizzazione del tempo libero dei dipendenti Sip.

  • Le iniziative del Gruppo Sportivo Sip

    Una vignetta illustra le attività che si potevano praticare nel corso del 1924 presso il Gruppo sportivo Sip. La vignetta, dal titolo il Gruppo sportivo Sip estenderà la sua attività a tutti i rami più simpatici dello sport, fu pubblicata sulla rivista aziendale  « Sincronizzando …», n. 8, 1924. 

  • La colonia marina di Rimini del dopolavoro Sip, 1927

    La rivista «Sincronizzando …»  dedica ampio spazio alle attività dopolavoristiche svolte dai dipendenti delle aziende del Gruppo. Un esempio è fornito dall'articolo La colonia marina a Rimini pubblicato sul numero 6 del 1927.

  • La compagine dopolavoristica del Gruppo Sip al 30 aprile 1930

    L’articolazione dei Das con le sue sezioni e sottosezioni, dai gruppi sportivi di atletica, di escursionismo, di ciclismo e di tennis, alla filodrammatica, all’orchestra per le serate danzanti, alle biblioteche e alle scuole serali. Pubblicato sulla rivista aziendale  « Sincronizzando …»,1930.

Commenti+ lascia un commento

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Elementi HTML permessi: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd>
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.
  • Use to create page breaks.

Ulteriori informazioni sulle opzioni di formattazione

© 2012 Telecom Italia | Partita IVA: 00488410010